Un metodo per avere i propri acquisti...quasi a casa!

Indabox logo

Hai fatto un acquisto online. Ma non puoi ritirare il tuo pacco.
Il tuo palazzo non ha una portineria.
Nessuno è in casa o almeno non ad orari fissi.
Al lavoro non puoi far arrivare nessun pacco.
Cosa fai rinunci allo shopping online?! Direi di no. Ecco la soluzione: Indabox.

Qualcosa da spendere c’è, ma rimane una valida soluzione per tutte quelle situazioni in cui non c’è la possibilità di ritirare un pacco ordinato tramite e-commerce. Si tratta una rete di punti di ritiro, su tutto il territorio nazionale, dove ricevere i propri acquisti con soli 3€.
Inoltre il primo ritiro è gratis e funzionano con 
con qualsiasi sito di e-commerce! Da metà luglio arriverà anche l’app a completare il servizio!

Credo sia un valido aiuto anche per casi in cui ci si trasferisca in altre città anche solo per un breve periodo oppure se si vive un po’ isolati e non si vuole passare tutto il tempo ad aspettare sulla porta.

L’ideale sarà trovare acquisti dove non ci sono costi di spedizioni o dove possono essere ammortizzati così le 3 euro di Indabox non saranno un investimento che inciderà più di tanto.

Già nel 2014 i punti ritiro del network, su tutto il territorio italiano, erano circa 1.000 e in netta crescita, e soprattutto l’80% di questi ha un orario continuato, particolare non da poco quando si aspetta un pacco! Inoltre tra i vari partner spiccano nomi come Carrefour. Ti segnalo che dal 26 maggio per ogni ritiro in un punto Carrefour Market, avrai diritto a ricevere un buono sconto di 5€ per la tua spesa al momento del ritiro. (sul sito a questo link le condizioni per beneficiare dello sconto).

Indabox - Immagine da sito ufficiale
Indabox – Immagine da sito ufficiale
4 semplici passaggi:

1. Cerca il punto IndaBox nella zona che ti interessa grazie al motore di ricerca che trovi sul sito. Visualizzerai tutti quelli più vicino e, cliccando su ognuno, troverai una scheda completa di tutte le informazioni. Potrai verificare così se gli orari son per te comodi, se il punto è aperto e anche avere numero di telefono. I punti di ritiro sono generalmente bar o esercizi pubblici.

2. Dai il via allo shopping! Procedi pure sul tuo sito e-commerce, acquista e al momento di inserire i tuoi dati per la spedizione utilizza l’indirizzo del punto di ritiro.

3. Segnala la spedizione. Vai sul sito Indabox e avvisa dell’arrivo della spedizione, acquista il tuo credito a 3 € e…aspetta venga consegnato!

4. Non ti resta che ritirare il pacco! Non dovrai passare ogni giorno dal bar a chiedere se “È arrivato???”  A consegna avvenuta, infatti, riceverai un Sms e un e.mail. Ti basterà stampare il modulo di ritiro e andare…al bar!

Come tutti i servizi ci sono alcune regole da rispettare: non puoi ricever pacchi con pagamento in contrassegno, le dimensioni del pacco non potranno essere più di 0,2 metri cubi e max 15 kg e infine i pacchi possono arrivare solo da Stati appartenenti all’Unione Europea.

Indabox Blog
Indabox Blog

Ti consiglio di dare un’occhiata anche all’IndaBlog: trovi promozioni, buoni sconto e aggiornamenti relativi sia a siti e-commerce sia ai punti di ritiro.

Per info:

Web: Indabox.it
Facebook: Indabox

Nessun Commento

Lascia un commento